HomeNon sono "Secondi" a nessuno! Polpettone di melanzane

Polpettone di melanzane

Posted in : Non sono "Secondi" a nessuno! on by : vanny_admin Tag:, , , , , ,

Polpettone di melanzane (vegan)

TEMPI: Preparazione 15 minuti – Cottura 50 minuti – Riposo 12 ore circa (il polpettone deve solidificarsi)

Ingredienti:

  • 2 melanzane medie
  • 4 patate (circa 570 gr.)
  • 1 scalogno
  • 14 cucchiai di pangrattato integrale
  • peperoncino
  • 1 cucchiaino di paprika
  • 1 cucchiaino di curry piccante
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • Sale marino integrale
  • Pepe nero macinato al momento
  • Olio evo

Procedimento:

  • Lessare le patate
  • Tritare lo scalogno e farlo soffriggere con un cucchiaio di olio evo in una capiente padella
  • Tagliare a cubetti le melanzane, aggiungerle allo scalogno e cuocere circa per 10 minuti, fino a quando le melanzane saranno tenere. Se necessario aggiungere un goccio d’acqua per non far attaccare le melanzane e regolare il sale
  • Ridurre le melanzane in purè, pelare e passare le patate nello schiacciapatate poi amalgamarle in una capiente ciotola e mescolare bene
  • Unire tutte le spezie al purè ottenuto, aggiungere il pangrattato integrale, sale e pepe
  • Sistemare un foglio di carta da forno su una placca da forno, cospargere il foglio di pangrattato integrale
  • Adagiare l’impasto sulla carta da forno e dare la forma del polpettone ( se fosse troppo tenero aggiungere pangrattato) poi aiutandosi con il foglio impanarlo bene
  • Preriscaldare il forno a 180°
  • Versare un filo d’olio evo sul polpettone e infornare per 10 minuti
  • Estrarre il polpettone e girarlo per farlo dorare anche dall’altro lato. Fare molta attenzione perché il polpettone sarà molto tenero quindi facile da rompere. Io l’ho fatto rotolare con l’aiuto della carta da forno
  • Cuocere per altri 10 minuti
  • Aggiungere 1/2 bicchiere di vino bianco e cuocere ancora per 20 minuti
  • Trascorso questo tempo estrarre il polpettone e farlo raffreddare. Quando sarà completamente raffreddato metterlo in frigorifero per almeno 12 ore
  • Quando il polpettone sarà sodo tagliare le fette e riscaldarle in una padella antiaderente con un goccio d’olio evo
  • Servire le fette di polpettone di melanzane con patate arrosto e sarà perfetto….Buon appetito!

N.B. Appena finito di cuocere il polpettone ero molto avvilita perché era tenerissimo, non sodo e quindi praticamente impossibile da tagliare…..tipo purè. Dato che odio sprecare il cibo ho pensato di metterlo in frigorifero e di aggiungere, il giorno seguente, delle uova e ricuocerlo sperando si rapprendesse….ero troppo delusa per farlo direttamente quella sera, e meno male che ho aspettato.

Il giorno dopo era perfetto per essere tagliato da freddo, compattato perfettamente! Mai arrendersi!

Pronto per il forno!

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook