HomeAntipasti Cogollos con aglio fritto

Cogollos con aglio fritto

Posted in : Antipasti, Contorni e dintorni, Piatti dal mondo, Piatti Fast on by : vegghyconvanny Tag:,

Cogollos con aglio fritto (vegan)

Cogollos con aglio fritto

Cogollos con aglio fritto

Ed eccomi nuovamente con una ricetta dalla Spagna.

Il Cogollos è un tipo di lattuga con le foglie dal colore verde brillante, molto compatte e croccanti e con un sapore dolce ma gustoso. In Andalusia il cogollos viene sevito come antipasto o come contorno e viene cucinato in vari modi, sia crudo che cotto, ma il mio preferito è il “Cogollos con ajo frito” (Cogollos con aglio fritto) e quindi vi propongo questo modo di servirlo.

In Italia l’aglio viene un po’ bistrattato a causa del suo caratteristico odore che a molti non è gradito ma io vi consiglio di rivalutare le innumerevoli proprietà di questo bulbo e di inserirlo nella vostra alimentazione (magari non prima di un incontro galante o di un colloquio di lavoro) per ottenere un ottimo alleato per la vostra salute in quanto è un notevole antibiotico (grazie all’allicina), il cui forte potere inibente su numerosi tipi di batteri (tra cui quelli responsabili del tifo) venne già notato da Louis Pasteur nel 1858.
Oltre all’allicina, l’aglio contiene altre sostanze antibatteriche come la garlicina; è ricco di sostanze minerali ed oligominerali, quali magnesio, calcio, fosforo, iodio e ferro; sono presenti tracce di zinco, manganese, selenio, vitamina C (solo nell’aglio fresco), provitamina A, vitamine B1-B2-PP; contiene sostanze ormono-simili ed enzimi (lisozima e perossidasi). L’aglio contiene anche alcaloidi che svolgono un’azione simile a quella dell’insulina, abbassando il livello di glicemia nel sangue; è inoltre un valido antibiotico da utilizzare nei casi i cui la flora batterica intestinale sia stata alterata da cure ma a differenza degli antibiotici di sintesi, l’aglio – mentre si occupa dei batteri patogeni – non solo non attacca la flora batterica saprofita, ma ne favorisce addirittura il ripristino. Ovviamente per conservare al meglio tutte queste proprietà andrebbe mangiato crudo ma in ogni caso, anche se preferite cuocerlo, non dimenticate di inserirlo nella vostra alimentazione.

Detto ciò so benissimo che dopo aver letto questo elenco di proprietà benefiche dell’aglio il vostro pensiero su questo bulbo sarà cambiato da…. “PUZZA” a “FA BENISSIMO MA PUZZA!”

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 cogollos (io lo ho acquistati da Esselunga con il nome di Little gem)

    Cogollos

    Cogollos

  • 2 spicchi d’aglio grandi
  • olio evo
  • sale marino integrale

Procedimento:

  • Tagliare il cogollos a metà
  • Pelare e tritare l’aglio, farlo soffriggere in abbondante olio d’oliva. Dovrà diventare croccante ma assolutamente non bruciato altrimenti diventerà amaro e nocivo
  • Versare l’olio caldo sui cogollos e aggiungere sale marino integrale. Se volete italianizzare la ricetta potete aggiungere in filo di aceto balsamico di Modena

Buon Appetito!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook