Polpette in umido

Posted in : Non sono "Secondi" a nessuno! on by : vanny_admin Tag:, , , , ,

Polpette in umido (vegan)

Polpette vegan in umido

TEMPI: Preparazione  50 minuti (compresi i tempi di riposo) – Cottura 20-25 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 475 gr di fagioli borlotti
  • 1 cipolla dorata
  • 2 cucchiai di fiocchi d’avena
  • sostituto di 1 uovo (2 cucchiai farina di ceci, 1 cucchiaio di farina, 5-6 cucchiai di acqua)
  • 2 cucchiaini di spezie “misto ayurvedico” (o spezie di vostro gusto)
  • noce moscata
  • zenzero fresco
  • sale marino integrale
  • olio evo
  • 3 cucchiai di lievito alimentare in fiocchi
  • pangrattato
  • Conserva o passato di pomodoro (io ho utilizzato la conserva fatta da noi)

Procedimento:

  • Schiacciare i fagioli borlotti con una forchetta o frullarli (non devono diventare una purea)
  • Preparare il sostituto dell’uovo, mescolando tutti gli ingredienti
  • In una terrina unire i fagioli schiacciati, il sostituto dell’uovo, le spezie, la noce moscata e lo zenzero grattugiati, sale a piacere, il lievito alimentare, 1/2 cipolla tritata, i fiocchi d’avena e mescolare bene il tutto
  • Aggiungere il pane grattugiato in modo che il composto non sia troppo umido
  • Mettere il composto in frigorifero per una mezz’oretta
  • Trascorsa il tempo di riposo in frigorifero formare delle polpette (se il composto fosse ancora umido aggiungere altro pane grattugiato), passarle nel pangrattato e riporle nuovamente in frigorifero per 10-15 minuti
  • Soffriggere in una capiente casseruola la cipolla restante e olio evo e quando sarà dorata aggiungere le polpette e farle leggermente rosolare. Mescolare delicatamente per evitare che si rompano
  • Aggiungere la conserva alle polpette e cuocere per 15 minuti regolando il sale se necessario
  • Servire accompagnate da una bella  insalatina fresca

Buon Appetito!

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook